Martedì, 23 Ottobre 2018
LA VERTENZA

Meridiana, al via il confronto al Mise per scongiurare gli 800 esuberi

OLBIA. Con un cambio di programma rispetto agli orari già fissati, sono iniziate oggi, alle 10, le 48 ore di fuoco per la vertenza Meridiana. I confronti fra sindacati e azienda sono ospitati a Roma al ministero dello Sviluppo economico.

Questa mattina sarà il turno dei lavoratori di Meridiana Maintenance, domani mattina (sempre alle ore 10) dei piloti, e di pomeriggio (ore 16) degli operatori del call center. Questa mattina si entra nel vivo del futuro dei 75 tecnici dichiarati in esubero dalla compagnia aerea, su un totale di 291 dipendenti, e che da 16 giorni hanno avviato negli hangar di Olbia la protesta con una 'assemblea permanente' che, di fatto, garantisce solo le manutenzioni leggere sugli aerei di linea.

Domani mattina, invece, le sigle sindacali si incontreranno con Meridiana per discutere dei 142 esuberi, su un totale di 249 piloti, in questo caso però gli esuberi verrebbero tagliati drasticamente qualora si concludesse l'accordo con Qatar Airways, una intesa che risolverebbe anche la situazione all'interno del call center, dove vi sono 27 esuberi dichiarati su un totale di 90 operatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X