Lo spot in bikini è "troppo hot": Bar Refaeli censurata nel suo Paese - Video

ROMA. "Troppo hot". Così l'Autorità televisiva israeliana ha definito uno spot di costumi da bagno di cui è protagonista Bar Refaeli, top model - neanche a dirlo - israeliana.

Nel filmato, la Refaeli sfoggia curve e lato B tanto da creare scandalo nel suo Paese di origine. Secondo il sito israeliano 'The Marker', lo spot sarà mandato in onda soltanto nella fascia nottura - ossia dopo le 22 - per non turbare i minori.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

Correlati