Martedì, 23 Ottobre 2018
CITTA' DA VIVERE

Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia

PALERMO

Da sentire

La cantante italiana più amata dal pubblico dei social network. Ma anche una presentatrice, una intrattenitrice e una persona che sa fare spettacolo. Questa è Anna Tatangelo, domenica Primo maggio alle 21,30 in piazza Guglielmo II a Monreale, in occasione della 390° edizione dei festeggiamenti in onore del SS Crocifisso. Tra le cantanti più amate dagli italiani, seguitissima su Facebook e Instagram, ex giudice di “X Factor”, presentatrice e più volte concorrente del Festival di Sanremo, la Tatangelo – che fa parte anche del cast del programma tv di Raiuno “i migliori anni – farà ascoltare le sue più belle canzoni: “Muchacha”, “Gocce di cristallo”, “Libera” e tanto altro.

-

Appuntamenti del Primo Maggio

Primo maggio dedicato ai più piccoli al centro commerciale Conca D’Oro di via Lanza di Scalea. Spazio al fascino e all’attrattiva dei giocolieri, dalle ore 16 alle 20, con attività itinerante e il laboratorio “Scienza Lab”. Alle 18, invece, saranno protagoniste le atmosfere coinvolgenti dello spettacolo di magia con il mago illusionista Francesco Giuffrida. Il centro commerciale Conca D’Oro rimarrà aperto l’1 maggio: dalle 9 alle 21 per la galleria, dalle 21 alle 23 per l’area ristoro.

-

Via alla stagione: il primo maggio la Mondello Italo Belga apre le sue spiagge attrezzate e si prepara all’estate. Con una sorpresa, il Lido Valdesi, all’altezza di piazza Valdesi, domenica sarà ad ingresso gratuito tutto il giorno, dalle 9 alle 19. Si potrà prendere il sole, rilassarsi in spiaggia e i più temerari – tempo permettendo – potranno fare il primo tuffo di stagione. Per PrimOmaggio saranno a disposizione del pubblico – basterà presentarsi all’ingresso del Lido Valdesi, fino ad esaurimento posti - le postazioni attrezzate con due lettini e un ombrellone. Che, una volta lasciate libere, potranno essere riassegnate, entro le 17,15. Apre i battenti anche il Lido Stabilimento (all’altezza dell’Antico Stabilimento Balneare, verso Mondello paese): qui l’ingresso sarà a pagamento, secondo le tariffe consultabili sul sito www.mondellomare.it. In questo lido è disponibile l’area non fumatori.
PrimOmaggio sarà anche il giorno del ritorno dei SeAngels e dei baywatch: sei addetti alla sicurezza saranno presenti lungo tutto il litorale, con una moto d’acqua e col simpatico Otto, il cane da salvataggio della Guardia Costiera ausiliaria. Dal primo maggio al 30 settembre, la Mondello Italo-Belga garantisce il servizio di salvataggio per tutti i bagnanti, sia per chi utilizza i servizi della società che per chi sceglie la spiaggia libera.
I bambini saranno coccolati: sia al Lido Valdesi che al Lido Stabilimento, gli animatori di Alegria giocheranno con i piccoli, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17. E farà il suo debutto la mascotte, Mastro Festa in versione beach. Quest’anno Mondello ha guadagnato la bandiera verde come spiaggia a misura di bambino, per i servizi offerti, la sabbia pulita e il mare poco profondo. Un PrimOmaggio all’insegna dello sport: Asc Sicilia e la Mondello Italo-Belga durante tutta l’estate offriranno attività sportive e fitness.

-

Oggi da mezzogiorno a mezzanotte a piazza Magione la Rete degli Studenti Medi e l'UDU - Unione degli Universitari, insieme alla CGIL organizzano il concerto “Primo Maggione”. Sul palco, tra i tanti gruppi, anche Lello Analfino dei Tinturia. Ingresso libero.

.

Da vedere

Oggi saranno due i musei comunali aperti al pubblico. La Galleria d’Arte Moderna (GAM), di via Sant’Anna, 21 e il Complesso Monumentale S. Maria dello Spasimo, di piazza Spasimo. Fruibili al pubblico anche lo Zac ai Cantieri Culturali della Zisa. Lo Spasimo sarà aperto dalle ore 9,00 alle ore 18.00. Gam e Zac aperti oggi dalle ore 9,30 alle ore 18.30.

-

I MERCATI STORICI DI PALERMO: Ballarò,Vucciria,Capo,Borgo Vecchio è il titolo della personale fotografica di ANNA MARIA LUCIA a cura di Vincenzo Cucco che è possibile ammirare alla Ex <Real Fonderia della Cala. Anna Maria Lucia, autrice delle quaranta immagini esposte, ha effettuato un accurato lavoro di osservazione, attraversando in vari momenti della giornata il groviglio di strade, stradine, vicoli, alla ricerca della giusta luce, di angoli particolari e soprattutto del suggestivo fascino esercitato dalla vendita, che potesse essere fissato in uno scatto. Un viaggio alla scoperta di tradizioni e di culture, alla ricerca dell’essenza di un luogo, ovvero dei vicoli, dei quartieri della città e degli usi e costumi che avrebbero potuto far conoscere l’anima più intima di Palermo e ciò non sarebbe stato possibile senza aver visto la Vucciria, il Capo, Ballarò, Borgo Vecchio, i mercati storici della città, presenti sin dalla dominazione araba. Filo conduttore comune le bancarelle, simili a tappeti che si snodano ai lati delle strade lasciando uno stretto corridoio centrale per gli acquirenti.
In esposizione gli odori dei prodotti alimentari dalle più svariate tipologie legate alle produzioni naturali e stagionali, fra cui emerge l’intenso profumo del mare con il pesce poggiato su letti di ghiaccio tritato.
Altro elemento comune dei mercati palermitani , oltre alla confusione delle voci che si accavallano, sono le grida dei venditori( le cosi dette “abbanniate “) che emergono e si confondono fra loro “.
La sequenza delle fotografie esposte non è casuale ma segue un itinerario cronologico in base al periodo in cui i mercati si sono impiantati a cominciare dal mercato di Ballarò. C’è tempo per visitarla fino al sei maggio.
-

-
Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.

-
Al Real Albergo delle Povere di corso Calatafimi è possibile ammirare la mostra “Teatro naturale, prove in Connecticut” di Vittorio Messina. Visitabile fino al 26 giugno. Ingresso libero.
-
Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

-
Ai cantieri Culturali della Zisa si può ammirare la mostra “Antologia” di Letizia Battaglia. Cura l’esposizione Paola Falcone. L’allestimento si può visitare fino all’8 maggio. Ingresso libero.

-

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

-
Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.

-
AGRIGENTO

Da vedere
Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alleFabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato da stamani ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X