Domenica, 23 Settembre 2018
MODA

Il guardaroba si tinge di rosa: nuova tendenza, inno all'ottimismo

ROMA. «Quand il me prend dans ses bras. Il me parle tout bas. Je vois la vie en rose!».

Così cantava Edith Piaf nell'intramontabile brano, «La vie en Rose»!

Ed ecco che il nuovo guardaroba femminile per la primavera viene invaso da uno tsunami rosa, inevitabile come il ritorno dell'estate. Il rosa è il colore della positività, dell'ottimismo. È una tonalità che valorizza tutti i tipi di carnagione, e da quando è stata sdoganata anche nel guardaroba maschile per ravvivare con cravatte e camicie allegramente pink il loro abbigliamento altrimenti costantemente grigio-blu-marrone, non è più neppure considerato un colore sessista, o troppo legato al mondo di Barbie.

Il color rosa è la cromia che Pantone ha promosso come tonalità del 2016 nella sfumatura del quarzo. Il Pantone Color Institute, che ogni anno studia e raccoglie il best of dei dieci colori di tendenza e i corrispettivi dieci desideri cromatici che coloreranno la moda, ma anche l'immaginario estetico della stagione successiva, nel suo report ha stabilito infatti che il 2016 doveva essere colorato di tonalità chiare e rilassanti.

Il rosa quarzo in primis, seguito dall'azzurro «Serenity», dal pesca «Echo» fino ad arrivare al rosso tramonto «Fiesta».

Ma il rosa è un colore che nelle varianti delle sfumature cipria, è da sempre amato dagli stilisti, che non smettono di riproporlo nelle loro collezioni, perchè crea un binomio perfetto con il nero, e perchè se accostato a decori e accessori in lurex metallico argento o platino, fa subito gran soiree.

Nella palette dei colori della collezione per la primavera estate di Emporio Armani domani il rosa, in un crescendo che parte dai grigi cittadini per esplorare la gamma dei toni naturali, pallidi e come arsi dal sole: rosa carne, cannella, pesca, con bagliori metallici di oro rosa che danno carattere a tutta la collezione.

Per Chanel il tailleur è in bouclè color rosa del deserto e lilla con collo a scialle chiuso da nastri in gros-grain nero a contrasto.

Da Christian Dior gli abiti in raso di seta baby-blue e baby-pink sono interrotti da cut-out romantici e astratti.

Per Gucci il tulle color pesca o verde acqua è protagonista in abitini impertinenti, ariosi per via di rouches e balze.

È rosa la linea Blumarine Underwear per la Primavera/Estate, un tripudio di fiori su una base pink, l'inconfondibile romanticismo di Blumarine e la leggerezza della seta, vivacizzata da un delicato motivo floreale. Anna Molinari anche per l'autunno prossimo propone nella sua prima linea una palette di colori che è un racconto fitto di toni di aubergine, grigio, rosa polvere, blu, nero che si amalgamano in composizioni accese dai bagliori metallici di oro e argento.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X