Giovedì, 20 Settembre 2018
INNOVAZIONE

Arriva la pelle "elettronica": così il corpo diventa un display luminoso

ROMA. Trasformare il proprio corpo in un display luminoso: è possibile grazie alla sottile e flessibile 'pelle elettronica' sviluppata da Takao Someya e Tomoyuki Yokota, dell'Università di Tokyo.

Grazie a degli innovativi Led organici (Oled) può avvolgere parti del corpo e trovare applicazioni nel campo della medicina, indicando parametri vitali, nell'atletica, segnalando i livelli di ossigeno nel sangue, oppure più semplicemente per comunicare, indicando emozioni e stati d'animo.

Il dispositivo descritto sulla rivista Science Advances è una sottile pellicola trasparente al cui interno sono nascosti delle sottilissime luci Oled flessibili e capaci di funzionare senza sviluppare troppo calore, quindi senza scaldare la pelle di chi la indossa.

Si tratta di un traguardo inseguito da tempo e che rende sempre più vicino il possibile boom della cosiddetta elettronica indossabile, ossia una grande varietà di dispositivi elettronici che avremo sempre con noi, sul corpo o sui vestiti, senza però i 'disagi' dei dispositivi tradizionali.

Un mondo che va dai 'semplici' iWatch e Google Glass fino vestiti intelligenti, sensori nel corpo oppure display sulla pelle.

Il dispositivo nato nell'università giapponese ha uno spessore di appena 3 micrometri (oltre 10 volte più sottile di un capello) e 6 volte più efficiente dei Led ultrasottili usati finora per i prototipi di display indossabili. Grazie a dei filamenti di iridio le luci sono collegate a un 'cervello' da cui ricevono le indicazioni per accendersi o spegnersi. Le informazioni in arrivo dai sensori, che monitorano ad esempio parametri medici come i livelli di ossigeno, possono così diventare facilmente visibili direttamente sul corpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X