Arenella, droga, Palermo, Sicilia, Cronaca
CARABINIERI

Palermo, scoperta centrale della droga all'Arenella: un arresto

di

PALERMO. I carabinieri hanno arrestato un pusher dell’Arenella, Natale D’Angelo, di 26 anni. I militari  hanno perquisito la sua abitazione in via Cardinale Lavitrano, all’interno di un cassetto hanno trovato  una busta di carta bianca con un gran numero di piccoli involucri di varie misure in cellophane per il confezionamento di stupefacente. Dall’appartamento c’è la possibilità di accedere al terrazzo condominiale sul quale erano presenti tre box.

Il box di D’angelo era chiuso a chiave. I carabinieri hanno chiesto al ragazzo di aprirlo ma si è rifiutato. I militari con insistenza si sono fatti consegnare le chiavi è sono entrati. Nell’anticamera hanno trovato sotto una coperta di un bauletto per motocicletta di colore bianco chiuso a chiave dal quale proveniva un forte odore acre tipico della marijuana. L’apertura del bauletto permetteva il rinvenimento di  panetti di hashish confezionati con diversi strati di cellophane per un peso complessivo di 1 chilo  e 1,2 chili marjuana.

In un’altra camera i carabinieri hanno trovato una  serra con le pareti foderate in alluminio con tre ventilatori, un tubo di ventilazione, aeratore, un condizionatore. Dentro sono stati trovati 13 vasi in plastica di colore nero , 9 confezioni da litro di fertilizzante  e 13 lampade ad alto voltaggio,  un deumidificatore. I militari 1 bilancino di precisione di colore nero, 1 bilancia da cucina  e  1 manuale informativo sulla tipologia e coltivazione di marjuana. Tutto ciò che è stato trovato nel box è stato posto sotto sequestro. L’autorità giudiziaria ha disposto l’arresto Natale D’Angelo e la detenzione  nel carcere Pagliarelli

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati