Domenica, 21 Ottobre 2018
PALERMO

Corte dei conti: le divise dei vigili si possono pagare con le multe

Le divise dei vigili urbani e degli ausiliari del traffico possono essere pagate dai comuni con i proventi delle multe emesse per infrazioni al codice della strada

PALERMO. Le divise dei vigili urbani e degli ausiliari del traffico possono essere pagate dai comuni con i proventi delle multe emesse per infrazioni al codice della strada.

Lo ha chiarito la sezione di controllo della Corte dei conti siciliana nel parere 74/2016, sottolineando che la nozione di attrezzature indicata dal legislatore nella norma che permette ai comuni di stornare parte dei proventi delle multe ben si presta a individuare il vestiario del personale addetto alla vigilanza e al rispetto della circolazione stradale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X