REGIONE

Formazione professionale, un piano
per salvare fondi per 167 milioni

di

Sul tappeto, a sorpresa, è arrivata la possibilità di prorogare il cosiddetto Avviso 20

accreditamento enti formazione professionale, avviso 20, formazione professionale, Bruno Marziano, Sicilia, In Sicilia così

PALERMO. Sul tappeto, a sorpresa, è arrivata la possibilità di prorogare il cosiddetto Avviso 20, il vecchio bando con cui nel triennio appena concluso sono stati finanziati i corsi di formazione professionale. È questa la soluzione a cui l’assessore Bruno Marziano sta pensando per evitare di perdere un anno di attività.

Il ricorso al Tar contro il nuovo bando, quello pubblicato a novembre, rischia infatti di essere il granello di sabbia che fa inceppare l’intera macchina. Tentare di difendere davanti al Tar il bando di novembre significa attendere almeno fino a luglio (la prima udienza è fissata per l’8 giugno) e rinviare quindi l’inizio delle lezioni a settembre.

Il problema in questo caso è che gli enti non incasserebbero un euro e dovrebbero pagare di tasca propria i circa 4.500 attuali dipendenti: l’alternativa è licenziarli.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati