Pasqua di sangue in Pakistan, morti donne e bambini: le immagini dal parco della strage

ISLAMABAD.  Almeno 63 morti e oltre 300 feriti è il bilancio dell'attacco suicida di oggi in un parco pubblico di Lahore, nel Pakistan centrale, gremito di famiglie cristiane per la Pasqua.   Le autorità hanno dispiegato l'esercito nell'area che è stata chiusa al pubblico. Negli ospedali della città è scattata l'emergenza. La maggior parte dei morti e dei feriti sono cristiani. Nella fotogallery le prime immagini dal parco in cui il kamikaze si è fatto esplodere provocando una strage di donne e bambini.

L'esplosione, che ha mandato in frantumi le finestre degli edifici circostanti, è avvenuta nel parcheggio del parco Gulshan-e-Iqbal Park, nei pressi di un ingresso e a pochi metri dalle altalene dei bambini. La maggior parte delle vittime sono donne e bambini che stavano celebrando la Pasqua.

© Riproduzione riservata