Bruxelles, gli attentati e quello spot che recitava: "Vedete bombe in giro?"

BRUXELLES.Vedete bombe in giro o gente che spara qui a Bruxelles?”.

Ironia della sorte, recitava così lo slogan di uno spot intitolato #CallBrussels lanciato dall’organizzazione visit.brussels diffuso subito dopo gli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre.

Il filmato fu girato con l'intento di attirare turisti a Bruxelles dopo il crollo dovuto alla paura di molti visto il clima caldo nel quartiere Molenbeek, o nelle vicinanze.

Dopo Parigi, in molti non hanno scelto più Bruxelles per le loro vacanze, vista la città paralizzata dai militari per la continua caccia ai terroristi.

Ecco che lo spot immortalava dei giovani che telefonavano ad un ipotetico turista, tranquillizzandolo: “Non sta succedendo nulla qui, è tutta colpa dei media”.

Oggi il filmato è stato riproposto online ma in una versione rivisitata: alle immagini dello spot, infatti, sono state inserite anche alcune scene degli attentati.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati