Domenica, 24 Settembre 2017
IL PIANO

Giovani, la Regione trova sei milioni di euro per ottocento tirocini in aziende siciliane

di

PALERMO. La Regione trova sei milioni di euro per avviare 800 tirocini di giovani in azienda, cioè contratti di sei mesi, pagati 500 euro al mese, per under 35 anni che alla fine possono essere assunti grazie a un bonus erogato all’impresa.

Riparte così il Piano giovani, il progetto da cento milioni per favorire l’occupazione giovanile lanciato dall’ex assessore Nelli Scilabra ma ben presto sfumato in un flop clamoroso.

Due i problemi sorti: il primo riguarda la procedura di selezione dei giovani che è avvenuta tramite un sito internet. In pratica a causa dell’enorme flusso di candidati e imprese che si registrò — oltre 50 mila in tutto — il sito andò in tilt mandando su tutte le furie migliaia di candidati e scatenando un duro scontro politico: il risultato fu la paralisi di tutto l’iter. L’altro problema riguarda l’intervento del governo nazionale che nel frattempo si è ripreso le somme del progetto che ancora non erano state spese. Così del maxi piano per l’occupazione è rimasto ben poco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X