IL CASO

Regione, i soldi per i progetti nelle scuole destinati al trasporto degli alunni disabili

di

Marziano: con la crisi finanziaria che ha colpito gli enti locali tutte le istituzioni devono mettersi a disposizione e soddisfare prima di tutto i bisogni delle fasce più deboli

alunni disabili sicilia, trasporto disabili, Bruno Marziano, Sicilia, In Sicilia così
Bruno Marziano, assessore regionale all'Istruzione

PALERMO. I soldi utilizzati dalla Regione per progetti e iniziative varie nelle scuole siciliane saranno invece destinati al trasporto scolastico dei diversamente abili e normodotati.

In tutto sono un milione e 200 mila euro che verranno sottratti a quello che l’assessore all’Istruzione, Bruno Marziano definisce “generico utilizzo per il diritto allo studio” e che si traduce in progetti e attività di certo meno utili a livello sociale.

Il meccanismo del contributo è semplicissimo: la famiglia comunicherà alla scuola il titolo di trasporto, cioè il costo necessario per accompagnare il ragazzo, se ad esempio è stato utilizzato il mezzo proprio o è stato necessario affidarsi a mezzi speciali messi a disposizione dalle cooperative del settore.

Le scuole porteranno la documentazione alle ex Province o ai Comuni e la Regione, fatte le debite verifiche, erogherà il rimborso.
“Siamo certi di poter coprire il trasporto degli studenti fino alla fine dell’anno scolastico – rassicura Marziano – e spero che nessuno ci contesterà l’utilizzo di queste somme per questa finalità”.

Tra l’altro si tratterebbe di una “invasione di campo” non essendo il trasporto pubblico dei disabili di competenza dell’assessorato all’Istruzione, “ma con la crisi finanziaria che ha colpito gli enti locali – prosegue Marziano - credo che tutte le istituzioni debbano mettersi a disposizione e soddisfare prima di tutto i bisogni delle fasce più deboli”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati