IL REFERENDUM

Riforme, Boschi: è il momento dell'Italia che dice "Sì"

"Le riforme sono un grande banco di prova per tutti noi - ha aggiunto la ministra - perchè dimostrare di saper mantenere gli impegni è il primo elemento per riavvicinare la politica ai cittadini"

governo renzi, riforme, Maria Elena Boschi, Sicilia, Politica

ROMA. "È il momento dell'Italia che dice sì, è il momento degli italiani che dicono sì": lo ha detto la ministra per le riforme e i rapporti col Parlamento Maria Elena Boschi parlando della riforma costituzionale e del referendum del prossimo autunno. "Più delle parole contano i fatti", ha osservato chiudendo i lavori del convegno di Legautonomie 'Una riforma per cambiare l'Italia. Sì nel referendum costituzionale.

"Le riforme sono un grande banco di prova per tutti noi - ha aggiunto Boschi - perchè dimostrare di saper mantenere gli impegni è il primo elemento per riavvicinare la politica ai cittadini".

"Ecco perchè il governo e la maggioranza hanno fatto la scelta di indire il referendum in tempi non sospetti, ed è una scelta che oggi  confermiamo e ribadiamo come fondamentale per scrivere insieme il futuro dei prossimi anni", ha proseguito Boschi sottolineando, al tempo, stesso la non facile sfida del "si"» al referendum: «è ovvio che si tratta di una campagna referendaria che non possiamo sottovalutare perchè il fronte del 'nò è molto esteso e anche autorevolmente rappresentato".

Il ministro poi ha sottolineato che al referendum sulla riforma costituzionale »si misurano due idee d'Italia: da una parte la nostra proposta, espressione di chi ha voglia di correre e rendere l'Italia un paese migliore e più giusto, dall'altra invece la proposta di chi vuole solo restare ancorato a un passato che non funziona più".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati