SANITA'

Tagli al budget, sciopero dei laboratori: stop ad esami e visite

di
sciopero laboratori analisi, Sicilia, Economia

PALERMO. Nuovo sciopero dei laboratori di analisi convenzionati con la Regione e i centri di specialistica. Il prossimo 15 marzo sono a rischio esami del sangue, radiografie e visite: i laboratori abbasseranno infatti le saracinesche in occasione di una manifestazione organizzata in piazza Ottavio Ziino, davanti all’assessorato della Salute.

Al momento, spiegano i sindacati, "c’è l’adesione di 300 laboratori su 450 totali ma il numero è destinato a crescere. C’è la volontà di restare chiusi a oltranza se non saranno risolte le criticità del settore”.

I sindacati chiedono soprattutto di evitare che il budget per la categoria stanziato per il 2015 sia tagliato in media del 5 per cento perché ritengono che la decurtazione per legge doveva limitarsi all’uno per cento.

Tra le richieste anche la revoca della circolare “che indebitamente impone l’obbligo di Durc alle strutture specialistiche accreditate esterne” e di “sospendere ogni attività di verifica dei requisiti di accreditamento fino a che non venga rimosso l’indegno privilegio della esenzione dei controlli per gli ambulatori pubblici e non venga ripristinata la effettiva parità tra pubblico e privato accreditato”. La protesta è portata avanti da numerose sigle sindacali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati