DITELO A RGS

Lavoro nella sanità, firmati i decreti per le assunzioni in 10 ospedali e Asp

di

I provvedimenti riguardano le Asp di Agrigento, Siracusa, Ragusa e Messina; i Policlinici di Messina e Catania, le aziende ospedaliere Cannizzaro e Garibaldi di Catania, Civico e Villa Sofia-Cervello di Palermo

assunzioni nella sanità, ditelo a rgs, LAVORO, regione, sanità, Sicilia, Sicilia, #GDSNOICONVOI IN SICILIA, Il lavoro per noi

PALERMO.  Arrivano i primi decreti, a firma dell'assessore regionale Baldo Gucciardi, per lo sblocco di 5 mila posti nella sanità pubblica siciliana. Ieri, sono stati firmati i decreti che approvano le piante organiche delle prime 10, su 17, aziende sanitarie e ospedaliere.

Si tratta delle Asp di Agrigento, Siracusa, Ragusa e Messina; dei Policlinici di Messina e Catania, delle aziende ospedaliere Cannizzaro e Garibaldi di Catania e Civico e Villa Sofia-Cervello di Palermo. A darne notizia, in diretta alla trasmissione Ditelo a Rgs, è stata la dirigente dell'assessorato regionale alla Salute, Letizia Di Liberti.

"Siamo in dirittura d'arrivo - dice la dirigente -.  L'assessore Gucciardi proprio ieri ha firmato i decreti per le piante organiche di 10 aziende sulle 17 siciliane. I direttori generali adesso devono emettere una delibera per prendere atto delle indicazioni fornite nei decreti regionali".

Nel frattempo, si attende la circolare regionale che indichi le priorità da seguire per le assunzioni, "che dovrebbe arrivare entro la prossima settimana. La priorità assoluta verrà data a chi ha già vinto il concorso e si trova in graduatoria da anni, per via del blocco imposto dal decreto Balduzzi. Seguiranno la stabilizzazione dei precari e, in parallelo, la mobilità, obbligatoria per legge. Infine, in base ai posti disponibili, si procederà con la pubblicazione di bandi ordinari".

Domani un ampio approfondimento sulle pagine del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati