Domenica Live, selfie per Renzi e la D'Urso che si danno anche del "tu"

MILANO. A molti avrà sicuramente fatto storcere il naso, ma quella di Barbara D'Urso al premier Matteo Renzi non è un'intervista come le altre. E lo si capisce quando il presidente del Consiglio entra (ospite per la terza volta) nello studio di Domenica Live sulle note di Ennio Morricone. Un'occasione  utile per parlare della vittoria del compositore agli Oscar 2016 e celebrare la bellezza dell'Italia: "Che bello per l'Italia, che gioia quando è arrivata la notizia dell'Oscar a Morricone".

Un'intervista atipica anche per la "confidenza" che i due mostrano durante il colloquio, che pure verte su temi importanti e seri come il possibile intervento militare in Libia o la legge appena approvata al Senato sulle unioni civili. La prima domanda che la conduttrice rivolge al presidente del Consiglio è: "Come stai, Matteo?".

Ma Renzi sembra essere a suo agio. Anche perché sembra che il premier si sia autoinvitato nel salotto della D'Urso. La conduttrice dice di aver ricevuto un sms di Renzi in cui le comunicava di voler andare nella sua trasmissione. Il motivo? Dimostrare di aver onorato la sua promessa sulle unioni civili. "Come stai Matteo? L'altra sera mi hai scritto: ti avevo fatto una promessa sui diritti civili e vengo a parlarne da te".

Durante una pausa pubblicitaria - come racconta huffingtonpost.it - il presidente del Consiglio conduce anche un veloce 'sondaggio' in studio sul tema pensioni e durante un passaggio dell'intervista ai presenti dice: "No al principio per cui tutti i politici son tutti uguali, bisogna saper distinguere: quelli che rubano vanno presi a calci e messi in carcere, quelli perbene vanno difesi".

Poi, sul finale, D'Urso propone a Renzi di introdurre il nuovo ospite: "Mica Berlusconi, Salvini, Grillo? L'altra volta era Nino D'Angelo", sta a gioco il premier. "Vedo Confalonieri dietro le quinte. State cercando di trovarmi un posto di lavoro per quando lascerò la politica?", scherza. Poi D'Urso intona le prime strofe di una canzone "Gente come noi..." e Renzi lancia l'ospite: "Rimanete qui dopo la pubblicità... Ivana Spagna".

© Riproduzione riservata