A SANTA LUCIA DEL MELA

Nasce in Sicilia la prima scuola al mondo per lo studio delle mummie

corso, mummia, Sicilia, Cultura, La bella Sicilia

MESSINA. Nasce la prima scuola mummiologica del mondo. Si trova nel borgo medievale di Santa Lucia del Mela e aprirà i battenti a luglio.

Qui partirà un corso di due settimane che coinvolgerà gli studenti dell’ateneo americano e delle numerose altre università ad esso consorziate. Negli Stati Uniti, infatti, la paleopatologia è una scienza ampiamente diffusa fin dagli inizi del 20esimo secolo e tutt’oggi molto feconda.

La scuola si concentrerà sugli aspetti teorici relativi allo studio delle mummie, tra cui l’anatomia, la tafonomia, la parassitologia e la palinologia, fino ad arrivare alla conservazione e musealizzazione di questi importanti reperti. Una parte del corso di studi sarà inoltre dedicata all’analisi di antichi virus e batteri estrapolati da resti mummificati.

Con il suo imponente patrimonio mummiologico, la Sicilia rappresenta una scelta obbligata per gli studiosi d’oltreoceano, grazie ai suoi siti di Palermo, Piraino, Savoca, Gangi e Santa Lucia del Mela.

«La scuola sarà il trampolino di lancio degli studiosi che intendono approfondire un settore particolare come la mummiologia.La scelta sul dove ospitare gli studenti – dice Dario Piombino-Mascali – è ricaduta sullo storico convento dei Cappuccini di Santa Lucia del Mela, di grande suggestione e rilevanza architettonica, anche per la presenza del corpo incorrotto del Beato Antonio Franco e delle mummie esposte nella cripta del convento stesso».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati