Sicilia, Società
MODA

Novità per tutte le fashion victim: arriva a Palermo l'app Papèm

di

PALERMO. Tutte le novità in fatto di moda e design a portata di clic.

Tutto questo è realtà con Papèm, l'app che sbarca a Palermo e che promette di coccolare tutte le fashion victim dedicando a loro ogni giorno offerte assolutamente esclusive.

L'applicazione offre una ricca selezione di brand, boutique, designer emergenti e artigiani che mettono a disposizione prodotti di qualità ad un prezzo speciale per la community.

Una sorta di "personal shopper", insomma, per tutte le donne. Visitando l'applicazione, è possibile confrontare prezzi e prodotti dei negozi, scoprire le nuove aperture e seguire i propri preferiti così da tenersi costantemente aggiornate sulle loro offerte.

Ma c'è di più. Se navigando, si trova qualcosa che piace, è possibile bloccare il prezzo e l’offerta sarà riservata in maniera esclusiva per 24 ore. Una volta giunta in negozio, si mostra l'app con il prezzo bloccato, si prova il prodotto - magari cambiandolo - e il gioco è fatto.

Fanno parte della grande famiglia di Papèm i look di Sinagra e Longo, quelli urban di Vans e Timberland, quelli classici di Laros e Fecarotta, quelli casual di Luan e Caro Cavallo.

Ma se Papèm è la novità del momento, anticipa anche cosa riserva il futuro.

Nella prossima versione dell’app, infatti, ogni visita e acquisto nei negozi partner sarà premiato con punti (pèms) da spendere in premi unici sull'app. Non solo shopping dunque ma anche il vantaggio di acquistare con sconti esclusivi, e vincere pure dei premi.

"Papèm è l’app che permette di combinare la varietà e i prezzi dello shopping online - si legge in una nota - con la disponibilità immediata e la prova prima dell’acquisto tipici dello shopping fisico. Papèm aiuta a trovare ogni giorno offerte esclusivamente riservate alla community dai migliori negozi di moda e design in città. Gli utenti possono seguire i negozi preferiti ed essere aggiornati con notifiche altamente personalizzate in base al loro stile, utilizzo dell'app e prossimità ai nostri negozi partner. Inoltre, le offerte si possono prenotare per 24 ore, andare a vederle, indossarle e toccarle con mano in negozio, prima di decidere se acquistarle o meno".

L'applicazione è disponibile gratuitamente per iPhone, sarà presto disponibile per Android e conta già più di 130 partners tra cui negozi mono-marca di brand come Brooks Brothers, Lacoste, Vans, Max Mara, Timberland, e decine di boutique multi-brand, designer emergenti e artigiani.

Papèm inoltre è anche orgoglio tecnologico considerato che è stata inserita tra le 8 startup europee (solo 2 italiane) vincitrici di Welcome Startup Europe, un programma finanziato dall'Unione Europea che ha permesso di portare Papèm in giro per il mondo, cercare capitali internazionali e esplorare opportunità di internazionalizzazione.

L’idea di Papèm nasce una sera d’autunno in un bar da un'idea di tre vecchi amici che, parlando di come sia difficile acquistare online senza doverli poi rendere indietro per problemi di taglia e colore, hanno piano piano fatto nascere Papèm.

"Quella sera - spiegano gli ideatori - abbiamo scherzato un po’ su come abbattere le barriere tra negozi fisici e online. Abbiamo pensato al mobile come strumento perfetto per garantire allo stesso tempo i vantaggi dello shopping online e quelli dello shopping offline. Da allora, la famiglia Papèm si è allargata per accogliere designer, programmatori, analisti e giuristi, tutti under 30 e con una grande passione per quello che fanno".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati