AL SUD

Terrore negli Usa, maltempo e tempeste fanno 6 vittime

Almeno sei persone sono morte in Louisiana e Mississippi e causa dell'ondata di maltempo che ha colpito il sud degli Stati Uniti

Louisiana, mississip, USA, Sicilia, Mondo

KENNER. Almeno sei persone sono morte in Louisiana e Mississippi e causa dell'ondata di maltempo che ha colpito il sud degli Stati Uniti. Forti piogge hanno provocato ieri la morte di tre persone - incluso un bambino di due anni - nello Stato della Virginia lasciando senza elettricità decine di migliaia di abitazioni e uffici.

Il governatore della Virginia, Terry McAuliffe, ha dichiarato ieri sera lo stato di emergenza. Le autorità non hanno reso noto le identità delle vittime, ma oltre al bimbo sono morti due uomini di 50 e 36 anni. Martedì il maltempo aveva colpito soprattutto la Louisiana e il Mississippi con un bilancio di tre vittime e decine di feriti provocate dagli uragani.

Intanto, negli stati centro-occidentali una tempesta di neve ha portato ieri alla cancellazione di oltre mille voli negli aeroporti di Chicago, in Illinois, e alla chiusura delle scuole in numerosi stati.

Il sud della Louisiana è stata una delle aree più colpite: due persone hanno perso la vita nella cittadina di Convent a causa di una tromba d'aria che ha devastato un campeggio. Altre 31 persone sono rimaste ferite, di cui sette in gravi condizioni, e tre sono disperse.

Secondo il servizio meteo nazionale almeno sette trombe d'aria si sono abbattute nelle regioni sudorientali della Louisiana e del Mississippi. In quest'ultimo stato un anziano è morto vicino a Purvis (sud). Un'altra tromba d'aria ha danneggiato l'aeroporto di New Orleans (Louisiana).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati