Non si spegne il mito di Steve Jobs: all'asta sandali e oggetti

Enlarge Dislarge
10 / 10
Nel 1972, si diplomò all’istituto Homestead di Cupertino
Nel 1972, si diplomò all’istituto Homestead di Cupertino

ROMA. Nel giorno del suo 61esimo compleanno, messi all'asta alcuni oggetti personali di Steve Jobs.

In vendita una felpa Next, l'orologio, la penna Apple, biglietti da visita e una ricevuta firmata dal co-fondatore di Apple. Gli oggetti sono stati messi all'asta su Heritage Auctions e provengono dalla collezione personale di Mark Sheff, che conobbe il guru della Mela negli anni Ottanta. Jobs si sbarazzò di questi oggetti perchè, come sostiene Sheff «conservava poche cose».

Nato il 24 febbraio del 1955, Steve Jobs si è spento nel 2011 dopo una lunga battaglia contro il cancro al pancreas. Sotto la sua guida l'azienda di Cupertino è diventata una delle più innovative nell'elettronica al consumo, sfornando prodotti e servizi rivoluzionari come l'iPhone e iTunes, tanto che lo stesso Jobs è stato definito il Leonardo da Vinci del 20esimo secolo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE: