Trainspotting, compie 20 anni il film sull'esaltazione dell'autolesionismo

Il discorso finale

LONDRA. Compie 20 anni Trainspotting, il film considerato un manifesto dell'autolesionismo.

Diretto da Danny Boyle, è tratto dal romanzo omonimo di Irvine Welsh del 1993. Protagonisti quattro amici di Edimburgo interpretati da Ewan McGregor, Ewnen Bremner, Jonny Lee Miller e Kevin McKidd Renton.

La pellicola è stata insertita dal British Film Institute tra i migliori cento film britannici del 20esimo secolo.

Anticonformisti, i quattro ragazzi abbandonano la normalità per intraprendere la strada della droga. "La vita' è piena di problemi, se ti droghi hai solo quel problema".

© Riproduzione riservata