REGIONE

Finanziaria, intesa nella maggioranza
Altri 100 milioni per Comuni e Province

I cento milioni per gli enti locali siciliani, però, saranno destinati ad investimenti, escluse quindi le spese correnti, a partire dunque dal pagamento degli stipendi dei dipendenti

finanziaria regionale, Sicilia, In Sicilia così

PALERMO. Maggioranza pronta all'esame dell'Aula. Lo annunciano in una breve nota  PD, Udc-Ncd, Sicilia Futura, Pse, Sicilia Democratica parlando di un confronto aperto e costruttivo utile ad affrontare l’esame del Bilancio e della Finanziaria.

I vertici dei partiti che appoggiano il governo, tra l'altro, entrano nel dettaglio: "Abbiamo discusso gli aspetti principali della manovra ed abbiamo individuato le risorse necessarie a ripristinare il Fondo per investimenti di Comuni ed ex Province, attingendo a risorse extra-regionali".

I rappresentanti della maggioranza di governo si sono riuniti questa mattina nei locali del gruppo del Partito Democratico all'Ars, alla presenza anche dell'assessore all'Economia Alessandro Baccei.

I cento milioni per gli enti locali siciliani, però, saranno destinati ad investimenti, escluse quindi le spese correnti, a partire dunque dal pagamento degli stipendi dei dipendenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati