Sabato, 23 Settembre 2017
L'ACCORDO

Unioni civili, vertice tra Renzi e capigruppo: piccole modifiche e stralcio adozioni

Quasi pronto il maxi-emendamento su cui mettere la fiducia

PALERMO. La via dell'accordo di governo per approvare le unioni civili sembra ormai decisa. In una riunione, stamattina, tra Matteo Renzi ed i capigruppo, si sarebbe confermato, a quanto si apprende da fonti di maggioranza, l'orientamento a portare a casa la riforma con un'intesa con i partner di maggioranza di Ncd "perchè i grillini non sono affidabili".

Sembra confermato che il maxi-emendamento, sul quale mettere la fiducia, non conterrebbe la stepchild adoption e prevederebbe anche "piccoli aggiustamenti" anche agli articoli 2 e 3 del ddl Cirinnà.  A quanto si apprende, sarebbero accolti gli emendamenti Lumia, già frutto di un'intesa nel Pd, che chiarirebbe i diritti del codice civile estesi anche alle coppie gay.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X