Sanremo, sale sul tetto e minaccia di buttarsi: preso dalle forze dell'ordine

SANREMO. E' stato bloccato e portato a terra da carabinieri e poliziotti, l'uomo che era salito su un tetto di un edificio vicino al teatro Ariston e che minacciava di buttarsi. Protagonista del gesto è Carmine Garofalo, 68 anni, calabrese residente a Sanremo.

La sua plateale protesta è durata poco più di un'ora. Secondo gli investigatori, l'uomo ha inscenato proteste simili, sempre in occasione del Festival, almeno altre due volte. Garofalo voleva leggere una lettera contro una donna che lo avrebbe fatto finire nei guai con la giustizia. In piazza Colombo era stato montato anche un gonfiabile per attutire una eventuale caduta dell'uomo.

 

© Riproduzione riservata