Inceneritori, in commissione scoppia la rissa fra i deputati - Video

PALERMO. Sul tema degli inceneritori in commissione Bilancio all’Ars è lite tra i deputati. Si discute di smaltimento rifiuti e in una norma della Finanziaria spunta il termine "incenerimento". I Cinque Stelle e alcuni deputati come Santi Formica vorrebbero eliminare questa possibilità che secondo loro presuppone la realizzazione di inceneritori. Ma l’emendamento è ritenuto inammissibile. L'articolo viene quindi approvato così come era stato formulato.

A questo punto, il deputato Giancarlo Cancelleri attacca il presidente della commissione Bilancio, Vincenzo Vinciullo: “È una vergogna, ammazzate il dibattito democratico”.

Vinciullo replica: “Siete voi la vergogna di questo Parlamento”. Poi Cancelleri punta il dito contro il deputato del Pd, Giovanni Panepinto: “Siete vergognosi”. Panepinto lo apostrofa: “Non dirmi più di stare muto”. Volano altri insulti. Cronaca di una seduta infuocata sulla Finanziaria ancora in alto mare.

© Riproduzione riservata

Correlati