Unioni Civili, Alfano: "Su Bagnasco reazione esagerate, Il Pd divide il Paese"

PALERMO.  "Sulle parole del cardinale Bagnasco ci sono state reazioni esagerate. Bagnasco si è limitato a difendere la libertà di coscienza della quale il voto segreto è uno strumento". L'ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano a Palermo, a margine del convegno Sicilia: colonia o ponte. "Se la Chiesa interviene su temi che convengono alla sinistra, la sinistra la difende, in caso, contrario si offendono", ha aggiunto. "Non abbiamo mai fatto ricatti che hanno come unico effetto quello di radicalizzare le posizioni. Noi usiamo il buonsenso anche se di questi tempi non è di moda. Siamo a favore delle unioni civili ma contro le adozioni e l'equiparazione al matrimonio. Il Pd mescola le cose puntando a stravincere e dividendo il Paese e il Parlamento", ha aggiunto.

"Non ritengo sufficiente l'azione fin qui svolta dal governo Crocetta - ha continuato Alfano. "Abbiamo fatto valere tutto quello che c'era da far valer in termini politici per riaffermare questo nostro giudizio - aggiunge - Di certo, se c'è da lavorare per la Sicilia, io sono un ministro siciliano e lavoro a prescindere da chiunque governi perché il bene della nostra terra viene prima".

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati