Palermo, teatro finocchiaro, Sicilia, Cultura
CITTA' DA VIVERE

Palermo, ritorno agli anni '70 al Finocchiaro con "I Bohemiens"

di
Sul palco anche I quattro Gusti. E’ d’obbligo un abbigliamento che ricorda quegli anni

Appuntamenti

Oggi alle 17 alla chiesa Valverde di Largo Cavalieri di Malta ci sarà l’incontro- concerto dal titolo “Dal ricordo alla proposta” organizza Radio Spazio Noi in Blu.

-

Carnevale

Oggi dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 17.00 al Centro Commerciale Conca D’Oro è organizzata una grande parata in maschera con i costumi tradizionali del Carnevale sciacchitano. Ingresso libero.

-

Continuano le manifestazioni nell’ambito dell’Educarnival 2016. Dalle 11 a piazza Verdi ci saranno anche esibizioni sportive, artistiche e musicali. Alla stessa ora cominceranno anche delle lezioni di pittura e tessitura aperte a tutti.  Partirà dalle 15 la sfilata in costume delle scuole.  Si partirà da Porta Nuova per giungere a piazza Verdi. Infine dalle 19 alle 21 i gruppi mascherati saliranno sul palco e saranno premiati per i migliori travestimenti e le esibizioni.

-

Oggi dalle 15 si aprono i festeggiamenti per il Carnevale di Cinisi. Con le sfilate in maschera e le esibizioni. Alle 21 in piazza è previsto lo spettacolo di Sasà Salvaggio. Ingresso libero.

-

Si ritorna agli anni 70, oggi  alle 21 al teatro Finocchiaro di via Roma.  Suonerà dal vivo l'orchestra de "I Bohemiens". Sul palco anche I quattro Gusti. E’ d’obbligo un abbigliamento che ricorda quegli anni. Il biglietto intero 36.50 euro  comprende anche la cena mentre il ridotto sempre con il pasto compreso è di 31.50 euro.

-

Solidarietà

Oggi alla parrocchia di  San Francesco di Paola si celebrerà la Giornata Nazionale della Vita. Il è "La Misericordia fa fiorire la vita”. In parrocchia ci sarà ci sarà una vendita di beneficenza di primule. Il ricavato andrà alle mamme in difficoltà. Appuntamento dalle 8,30 alle 19.

-

Da leggere

Oggi alle 18 ci sarà la presentazione del libro di Rita Alù “Schiava e sorella”. Appuntamento all’auditorium Rai di viale Strasburgo. Ingresso libero.

-

Da sentire

Metti una domenica tra cibo, poeti e cantautori. È il migliore dei modi di chiudere la settimana  al Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Qui il cantautore Fabio Dragotta, porterà “Arte in rock su tela di poesia”. Creato con la collaborazione di Francesco Di Franco e Alessio Ciriminna, sarà un evento multiculturale che unisce le varie facce dell'arte, raccogliendole in un'unica anima. Alle 19.30 aprirà l’appuntamento la esclusiva mostra pittorica "A spasso con l'Autore" di Maricetta Crisanti. La pittrice siciliana di fama nazionale esporrà 20 delle sue opere e sarà Cicerone in un percorso di conoscimento di ognuna di esse. Alle 21 partirà il reading poetico a cui prenderanno parte Sebastiano Patanè Ferro, Daìta Martinez, Mauro Drago, Pietro Siddiolo, Francesco Quartararo e Francesco Di Franco. Alle 22 inizierà il live “Condividendo Convivo” del cantautore Fabio Dragotta, accompagnato da una formazione scelta per questo evento, composta da Rita Collura, Alessandro Serrago, Giuseppe Sinforini e Giancarlo Marino. Ospiti sul palco gli artisti Marcello Mandreucci e Giusy Sciortino. Dorian è aperto dalle 19,30. Ingresso dalle 20 con apericena e concerto.

-

Un chitarrista, un cantautore, un produttore musicale, un uomo che ama la musica.  Questo il protagonista del nuovo appuntamento oggi alle 21,30 di “R&Beeer”, la rassegna musicale fatta di suoni e sapore di luppolo, tutte le domeniche da Spillo, birreria di Palermo, al Cortile di San Giovanni degli Eremiti in via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni), all’interno del percorso arabo-normanno, dichiarato dall’Unesco "Patrimonio mondiale dell'umanità". Vittorio Di Matteo sarà la star della settimana – su un palco dotato di un moderno impianto di amplificazione, luci e proiettori – accompagnato semplicemente dalla sua chitarra e dalla voglia di fare musica. In scaletta brani di: Lucio Dalla, Jovanotti, Vasco Rossi, Francesco De Gregori, Niccolò Fabi, Ligabue e testi dei Recover, la band di Vittorio Di Matteo. L’ingresso è gratuito.

-

A teatro

Oggi per l’ultimo giorno al  teatro Biondo lo spettacolo “Servo per due”. Sul palco l’attore Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli. Biglietti da 32 a 11 euro. Ingresso libero.

-

Oggi per l’ultimo giorno  al teatro Biondo torna Lampedusa Way di Lina Prosa. Trattato il tema dell’immigrazione. Oggi appuntamento alle 21. Venerdì e sabato replica alle 17,30. Biglietti 16- 8 euro.

-

Oggi alle 17,30 al teatrino delle Beffe di via De Spuches  ci sarà lo spettacolo di burattini ed attori per bambini dai 4 ai 9 anni di Ludovico Caldarera dal titolo “Cappuccetto rosso”.Con Giorgia Mattina e Ludovico Caldarera mentre i burattini sono di Rosalba Patricola. Luci e fonica di Riccardo Caldarera Ingresso con contributo libero per salvare il teatro dalla chiusura.  Per info e prenotazioni: 339 2402542 – salviamoilteatrinodellebeffe@ gmail.com

-

Da vedere

Oggi dalle 11 alla Galleria D’Arte Moderna di piazza Sant’Anna c’è la possibilità di partecipare af una visita guidata della collezione permanente al costo di tre euro a persona. L’iniziativa # DOMENICALMUSEO è sempre particolarmente apprezzata dal pubblico. In media il Museo ha registrato un numero di 580 visitatori. Il dato si inserisce nel più generale trend di crescita registrato negli ultimi due anni: 22.000 visitatori nel 2014, 27.000 visitatori nel 2015.

-

Alla chiesa di San Domenico è possibile visitare la mostra “I domenicani a Palermo”di Filippo Lo Iacono e Sisto Russo. La mostra è ad ingresso gratuito fino al 27 marzo. Orari dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e sabato e domenica dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

-

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

-

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.

-

Alla Cappella dell’Incoronazione c’è tempo fino al 20 febbraio per visitare la personale di Domenico Bianchi. L’accesso è consentito dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

-

Fino al 14 febbraio è possibile visitare la mostra allestita a palazzo Branciforte di via Bara dell’Olivella, “Treccani 1925- 2015, la cultura degli italiani”. Porte aperte dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 14,30.

-

CATANIA

Carnevale

Ispirati alla più celebra saga di fantascienza, quella che quest’inverno ha riportato nelle sale cinematografiche due generazioni di appassionati della storica trilogia, da ieri sono atterrate al “Carnevale Stellare” di Etnapolis le straordinarie maschere ispirate ai quei leggendari protagonisti. Costumi di raffinatissima manifattura, testimoni dell’altissima abilità artigianale di costumisti, sarti e laboratori teatrali italiani che li hanno realizzati secondo una fedelissima ricostruzione di quelli originali.

Di scena, dunque, fino a martedì prossimo, quando calerà il sipario sul Carnevale 2016, le maschere dell’oscuro Darth Vader, il grande e il piccolo guerriero degli Stormtrooper (in rappresentanza dell’impero galattico); e ancora soldati dell’esercito dei cloni e un ufficiale imperiale. Chi si è invece perdutamente innamorato alla consolle delle curve di Lara Croft, potrà posare in foto con una sua sosia in carne e ossa. Per le bambine romantiche uno sciame di sorridenti principesse delle favole e per i maschietti foto con l’avventuroso Aladin, di ritorno dalle meraviglie delle Mille e una notte.

Continua poi a Etnapolis, fino al 28 febbraio, “The Days of Dinosaur”, la mostra dedicata ai dinosauri con imperdibili attrazioni tutte da scoprire. Tra coriandoli e stelle filanti l’allegria di grandi e bambini è assicurata da animatori in maschera tutti i pomeriggi (dalle 16.00 alle 20.30); domenica 7 anche al mattino dalle 10.30 alle 13.30. Gran finale martedì grasso con l’appuntamento gastronomico divenuto ormai un rito nel Carnevale di Etnapolis: la degustazione collettiva dei famosi maccheroni ai “5 puttusi”, ricetta immancabile nel menù delle famiglie siciliane legate ai cibi della tradizione.

-

Oggi nell’ambito dei festeggiamenti del Carnevale di Acireale. Alle 11,45  Lungo il circuito del Carnevale ci sarà la parata di posizionamento     dei Carri  allegorico-grotteschi con esibizioni. Alle 15  ci sarà la sfilata di Carri allegorico-grotteschi, “ Maschere singole” con Bande musicali e Brasil show. Alle 21, a piazza Duomo, ci sarà il concerto de I Baciamolemani Band. Ingresso libero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati