Padre Pio, Capitale blindata per le spoglie a San Pietro - Foto

ROMA. Un piano di sicurezza come per i capi di Stato di alto rango. Così la questura di Roma ha studiato il dispositivo per l'arrivo, la processione e l'esposizione nella capitale delle spoglie di San Pio da Pietrelcina e San Leopoldo da Padova.

In queste fot0, le reliquie presso la chiesa di San Salvatore in Lauro.

Alle 17 di oggi le reliquie giungeranno in Piazza San Pietro dove i tutti i fedeli potranno attendere l'arrivo della processione. Per questo motivo oggi sono stati previsti gli sgomberi di tutte le strade dall'area della Chiesa di San Salvatore in Lauro, dove da questa notte saranno portate le reliquie, e di tutto l'itinerario interessato dalla processione, che sarà transennato e punteggiato dalle forze dell'ordine.

Prevista anche la chiusura del lungotevere dalle ore 16 di oggi, prima dal lato della Chiesa di San Salvatore in Lauro e successivamente verso via della Conciliazione. In campo anche i volontari del Giubileo, che accompagneranno i partecipanti alla processione fino a San Pietro e gestiranno le 4 soste previste lungo il tragitto.

Ma sono già scattate nella città rigide misure di sicurezza per garantire lo svolgimento dell'evento, considerato uno dei più importanti del Giubileo. Il dispositivo varato dalla Questura ha previsto quindi nove aree di sicurezza, metal detector, bonifiche anche del sottosuolo e uomini delle forze dell'ordine e delle forze armate. Il piano, maturato in sinergia con la Prefettura, prevede l'impiego di uomini della Polizia e dei Carabinieri con il concorso di Guardia di Finanza e Polizia di Roma Capitale. Le misure, precisa la Questura, «saranno uguali a quelle assicurate a Capi di Stato di alto rango». Verranno create nove aree di sicurezza che garantiranno ai fedeli la condivisione delle reliquie. In azione Unità Cinofile, Squadre Antiterrorismo e squadre di verifica del sottosuolo per bonificare le aree interessate all'evento. In ogni occasione in cui i fedeli renderanno omaggio alle reliquie sono previsti controlli con metal detector. La Questura raccomanda a tutti i fedeli di arrivare per tempo e limitare al massimo bagagli o borse voluminose.

E in occasione della processione che porterà le spoglie di San Pio dalla chiesa di San Salvatore in Lauro alla Basilica di San Pietro, i varchi della Ztl diurna del Centro storico saranno disattivati dalle 14 alle 18. Il transito sarà quindi consentito anche ai veicoli senza permesso.

© Riproduzione riservata