SUL GIORNALE DI SICILIA

«Contro il Califfo Italia strategica. Ma in caso di guerra la Sicilia non rischia»

Sicilia, Oggi in edicola

«Contro il califfo Italia strategica. Ma in caso di guerra la Sicilia non rischia». Ne parla in una intervista nelle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola, l’ex capo di Stato maggiore della Difesa, Mario Arpino: dalla Libia non sono possibili attacchi armati. Il nostro Paese snodo per l’intelligence.

Ancora in primo piano le malattie respiratorie e le allergie in aumento: triplicati i bimbi malati ed è colpa dello smog. Per il medico Corsello: boom di casi pure in Sicilia, ma peggio al Nord.

La Clinton non convince e Trump perde. Per Massimo Teodori, il battesimo delle urne «mette in evidenza un elemento nuovo, ma già abbastanza diffuso sia nell’elettorato repubblicano che in quello democratico: l’avversione al sistema, al potere e alla classe dirigente di Washington".

Infine i tre casi di femminicidio in Italia in poche ore. Per la psicologa Bruzzone: «Protezione insufficiente per la donna che denuncia». E la docente Brandy spiega: "Ogni tre giorni in Italia viene uccisa una donna".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati