L'INCHIESTA

Appalti e rifiuti, chiesti domiciliari per senatore Forza Italia De Siano

appalti, forza italia, rifiuti, senatore, Domenico De Siano, Sicilia, Politica
Il senatore Domenico De Siano

ROMA. Un'ordinanza di custodia agli arresti domiciliari con richiesta di esecuzione del provvedimento è stata trasmessa al Parlamento nei confronti del senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale di Forza Italia. L'inchiesta riguarda appalti per la raccolta dei rifiuti a Ischia e in alcuni comuni del Napoletano per fatti avvenuti nel 2010. Un'informazione di garanzia è stata emessa dalla Procura di Napoli nei confronti dell'ex presidente della Provincia, Luigi Cesaro, deputato di Fi. L'ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Napoli, Claudia Picciotti, su richiesta dei magistrati della sezione Reati contro la Pubblica amministrazione, i pm Maria Sepe e Graziella Arlomede coordinati dal procuratore aggiunto Alfonso D'Avino. A quanto si è appreso sono diversi i reati contestati a vario titolo, dall'associazione per delinquere alla turbativa d'asta e corruzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati