Sicilia, Speciale 155
ALLO STERI DI PALERMO

Premi alle aziende d’eccellenza scelte dai lettori

di
Le otto imprese votate dagli utenti su gds.it. Maxi-panettone di Fiasconaro donato alla missione di Biagio Conte

PALERMO. Otto aziende d’eccellenza, il top dell’imprenditorialità siciliana. Premiati dagli oltre 6500 utenti che si sono collegati al sito del Giornale di Sicilia per scegliere l’azienda preferita tra le 45 che il quotidiano ha raccontato nel numero unico «155. L’Isola indispensabile. Le eccellenze di Sicilia».

La premiazione delle otto aziende – e alla start up scelta dall’Università – è stata il cuore della manifestazione organizzata per celebrare i 155 anni del quotidiano. Sono sfilati gli imprenditori, premiati dal condirettore Giovanni Pepi e da Angelo Sajeva, cofondatore di Gds Media & Communication. Prima a ricevere la targa è stata la sartoria Crimi, ditta artigiana nata nel 1969 dal padre Carmelo, a cui si è affiancato il giovane Mauro. Poi è stata la volta di Europrofumi, ditta del Ragusano nata nel 1963 dalla famiglia Ferreri che ha investito nel mondo dei profumi. E oggi vanta ottanta dipendenti.

Era il 1953 quando papà Mario decise di dedicarsi ai panettoni: era pasticcere e gelatiere e guardava avanti. Passò il testimone a Fausto, Nicola e Martino e oggi i tre fratelli Fiasconaro hanno creato un’azienda all’avanguardia, «gustata» in tutto il mondo. Proprio Nicola Fiasconaro ha voluto fare un dono speciale al presidente del Giornale di Sicilia, Antonio Ardizzone, un panettone con la Natività del Gagini. Che l’editore d’accordo con la direzione ha voluto a sua volta donare alla missione di Biagio Conte «Speranza e Carità».

Giuseppe, Michele, Maria Teresa e Federico hanno creato un punto di forza della moda internazionale: e per primi hanno scommesso nell’e-commerce. Oggi Giglio – adorato dai lettori e non soltanto dalle fashion addicted - gira il mondo per scoprire il meglio della moda. Che spesso in Sicilia arrivano in corsa visto che il sito di vendita online è in cinque lingue e lavora H24.

Enlarge Dislarge
1 / 7

PALERMO 09.07.2006 - MONDIALI DI CALCIO 2006: LA PAGINA DEGLI AVVENIMENTI SPORTIVI DEL GIORNALE DI SICILIA DEL 1982.L’ITALIA VINCEVA PER LA TERZA VOLTA LA COPPA EL MONDO.© FRANCO LANNINO/ STUDIO CAMERA

PALERMO 09.07.2006 - MONDIALI DI CALCIO 2006: LA  PAGINA DEGLI AVVENIMENTI SPORTIVI DEL GIORNALE DI SICILIA DEL 1982.L’ITALIA VINCEVA PER LA TERZA VOLTA LA COPPA EL MONDO.© FRANCO LANNINO/ STUDIO CAMERA

Davide Merlino, Michelangelo e Giuseppe Sansone hanno avuto un’idea geniale: investire sull’elicicoltura, ovvero sulle lumache. Hanno sviluppato un metodo per l’allevamento madonita, che gli utenti del GdS hanno premiato con molti voti. Oggi i molluschi de La Lumaca sono richiesti ovunque, anzi c’è persino una linea cosmetica a base di bava di lumaca. Il viaggio di Morettino inizia nel dopoguerra: è il 1950 e Angelo Morettino apre a Palermo il suo negozio di spezie coloniali. Ma la sua vera passione è il caffè e negli anni ’70 si getta sul mercato. Oggi l’azienda conta 70 dipendenti ed è nelle mani dei figli di Angelo, Arturo, Alberto e Alessandro. E il loro segreto è la lentezza con cui tutto il processo è avviato, dal chicco alla tazzina.

Una giorno il signor Macaluso affidò all’Ups Randazzo tonnellate e tonnellate di pesce che dovevano raggiungere il Giappone. È stato il lancio internazionale della Randazzo che oggi raggiunge standard più alti della casa madre americana. E che proprio ieri ha festeggiato il milionesimo pacco inviato con i suoi servizi. Ultima premiata, ma soltanto in ordine alfabetico, visto che è stata la prima azienda italiana, ai primi del ‘900, ad utilizzare la saldatura elettrica per barattoli e contenitori: la Salerno Packaging è alla sua quarta generazione, azienda all’avanguardia, alla sua guida c’è Antonino Salerno.

ECCO LE OTTO AZIENDE PREMIATE: Sartoria Crimi, Europrofumi, Fiasconaro, La Lumaca Madonita, Giglio, Randazzo Ups, Salerno Packaging, Morettino

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati