NEL NAPOLETANO

Trovato il corpo di una 38enne polacca: era scomparsa da domenica

Sul cadavere, rinvenuto nella campagna adiacente la linea in disuso della ferrovia Sepsa Cumana, il medico legale ha rilevato segni che fanno ipotizzare una morte violenza

cadavere, donna polacca, Napoli, Pozzuoli, scomparsa, Sicilia, Cronaca

NAPOLI. Il corpo senza vita di una donna polacca, Czyszcon Kataryna Iwona, 38 anni, è stato trovato nella tarda serata di ieri in località Licola di Pozzuoli (Napoli).

Sul cadavere, rinvenuto nella campagna adiacente la linea in disuso della ferrovia Sepsa Cumana, il medico legale ha rilevato segni che fanno ipotizzare una morte violenza.
La scomparsa della donna è stata denunciata lo scorso 26 luglio dal marito. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Pozzuoli.

All' esame esterno compiuto da un medico il cadavere della donna presentava i primi segni di
decomposizione. La morte, dunque, risalirebbe a qualche giorno fa. In giornata la Procura nominerà il medico legale che dovrà effettuare l' autopsia per chiarire le cause della morte.
La salma è stata trasferito al Policlinico della Seconda Università di Napoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati