SINDACATI

Precari, domani proclamato sciopero di un'ora in tutta la Sicilia

precari, sciopero, sindacati, Sicilia, Economia

PALERMO. «Dallo sciopero del 12 maggio il Governo regionale non ha fatto nulla per la stabilizzazione dei precari. Così domani i 20 mila precari della Pubblica amministrazione in Sicilia incroceranno le braccia per un'ora dalle 9 alle 10, bloccando molti servizi al pubblico e l'attività degli uffici». Ad annunciare la manifestazione di protesta è Michele Palazzotto, segretario generale di Fp Cgil Sicilia.

«Il governo - dice il sindacalista - finora ha dimostrato sensibilità solo a parole senza mettere veramente mano alla questione per chiudere una stagione che dura ormai da 20 anni. Il tempo stringe: i contratti scadranno a partire da dicembre e lungo tutto il 2016. La situazione più critica è nei comuni in dissesto o pre-dissesto dove a rischio non sono solo le proroghe ma gli stipendi».

«In alcuni comuni - aggiunge Palazzotto - c'è già stata una riduzione oraria del lavoro pur essendo questa vietata normativamente».  Lo sciopero di un'ora è stato indetto unitariamente da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati