A MAHDIA

Misure antiterrorismo a Tunisi: arrestati 12 presunti jihadisti

Unità della Guardia nazionale di Mahdia hanno proceduto all'arresto di 12 presunti jihadisti, accusati di far parte di un organizzazione specializzata nell'invio di giovani nelle zone di conflitto di Siria e Libia

antiterrorismo, arresti, jihadisti, Tunisi, Tunisia, Sicilia, Mondo

TUNISI.  Unità della Guardia nazionale di Mahdia hanno proceduto all'arresto di 12 presunti jihadisti, accusati di far parte di un organizzazione specializzata nell'invio di giovani nelle zone di conflitto di Siria e Libia.

Alcuni elementi del gruppo terroristico in questione, operante secondo gli inquirenti nei governatorati di Tunisi, Kairouan e Mahdia sotto il comando di un contrabbandiere originario di Ben Guerdane (sul confine libico), sarebbero già stati fermati in passato ma poi rilasciati dalle autorità. Lo rende noto il ministero dell'Interno tunisino in un comunicato. Sequestrati nell'operazione documenti comprovanti l'attività terroristica e bandiere nere dell'Isis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati