MOSCA

Terrorismo, Russia: "Coalizione anti-Isis sia sotto la guida dell'Onu"

Il viceministro degli esteri russo: «Senza dubbio la Russia è destinata a giocare un ruolo di primo piano in questa coalizione»

coalizione anti isis, onu, Russia, Sicilia, L'Isis, lo scettro del Califfo

MOSCA. Mosca sostiene l'idea di una coalizione internazionale contro l'Isis sotto l'egida dell'Onu e ritiene di poter giocare un ruolo di primo piano in questa coalizione.

Lo afferma in una intervista al quotidiano Kommersant il viceministro degli esteri russo, Oleg Siromolotov, ex capo del servizio di contro spionaggio dell'Fsb.

«Forse una delle nuove e positive 'funzioni" della minaccia dell'Isis, sarà alla fine l'unione nel fronteggiare il pericolo per la comunità globale, sulla base delle fondamenta della legge internazionale e con il ruolo leader del consiglio di sicurezza dell'Onu per formare una vera
coalizione internazionale unitaria anti terrorismo», ha detto.

«Senza dubbio la Russia è destinata a giocare un ruolo di primo piano in questa coalizione», ha proseguito, sottolineando l'esperienza maturata da Mosca nella lotta al terrorismo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati