Lunedì, 21 Agosto 2017
IL COLOSSO SVEDESE

Ikea stringe i tempi per un punto vendita a Palermo

di
Ikea ha la necessità di presentarsi anche all' altra metà della Sicilia, visto il danno che sta subendo dal giorno del crollo del viadotto dell' autostrada Palermo -Catania. E questo mette fretta

PALERMO. Non c'è solo l'area vicino al centro commerciale Forum a fare gola al colosso del bricolage Ikea. Il marchio svedese ha individuato almeno altre due aree dove poter mettere radici e aprire il secondo punto vendita siciliano, dopo quello di Catania.
I terreni a Brancaccio restano una possibilità, ma anche fuori dal capoluogo stanno maturando offerte interessanti che gli esperti di Ikea tengono sott' occhio con molto interesse.

Di fatto c' è un' accelerazione delle fasi di avvicinamento, e presto potrebbe esserci anche l' annuncio. Perché Ikea ha la necessità di presentarsi anche all' altra metà della Sicilia, visto il danno che sta subendo dal giorno del crollo del viadotto dell' autostrada Palermo -Catania. E questo mette fretta. I fari sono puntati su terreni edificabili in prossimità degli assi autostradali. Una zona sotto esame sarebbe quella tra Villagrazia di Carini e Cinisi, anche se in passato si è parlato di un terreno quasi alle spalle del centro commerciale Poseidon di Carini. A Carini poi, Ikea ha un deposito dove smista la merce ordinata on line nel negozio di Catania dai clienti della Sicilia Occidentale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook