Juve più difficile per Goetze, Jovetic vicino all'Inter - Video

ROMA. SALAH a un passo dalla Roma, JOVETIC vicino all'Inter. Sono queste le notizie del giorno in materia di calciomercato, senza dimenticare quando ha detto dalla Cina Karl Heinz Rummenigge. Il presidente del Bayern, a margine dell'amichevole che la sua squadra ha perso contro il Guangzhou Evergrande di Scolari e Robinho, ha confermato l'arrivo di VIDAL e che non c'è alcuna intenzione di cedere MULLER e anche GOETZE.

Ma su quest'ultimo fronte la Juventus non molla, anche se i dirigenti bianconeri continuano a lavorare sul fronte DRAXLER. L'alternativa è ora MKHITARYAN del Borussia Dortmund, altri obiettivi sono ISCO del Real Madrid e CUADRADO del Chelsea. In uscita c'è sempre LLORENTE, per il quale ora c'è l'Arsenal.

Il Napoli si sarebbe fatto avanti con la Roma offrendo ai giallorossi i 30 milioni di euro che sono la richiesta per ROMAGNOLI. Qualche radio locale ha rilanciato l'ipotesi che nella trattativa possa essere inserito in qualche modo HIGUAIN, mentre gli emissari di Trigoria sono pronti a chiudere per SZCZESNY dell'Arsenal: il portiere polacco arriverà con la formula del prestito secco. Proposta estemporanea dei turchi dell'Antalyaspor a TOTTI: contratto biennale da 10 milioni a stagione, ma il capitano della Roma ha declinato la proposta.

Su Romagnoli continua a lavorare a fari spenti anche il Milan, che non ha affatto rinunciato al progetto di riportare il rossonero IBRAHIMOVIC. Bisogna però che maturi il momento giusto, intanto non c'è alcuna possibilità che torni BOATENG dallo Schalke 04. In casa Inter si lavora sempre alla cessione di SHAQIRI allo Schalke 04, ora che lo svizzero sembra possibilista sulla possibilità di tornare in Bundesliga, e sul possibile arrivo di PERISIC dal Wolfsburg. Ma l'obiettivo principale rimane Jovetic, visto che con il Manchester City sarebbe stato trovato un accordo sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni.

A Firenze RONCAGLIA viene dato in partenza per il Marsiglia: il Genoa non lo ha riscattato e ora la Fiorentina, se lo conferma, rischia di perderlo a parametro zero la prossima estate. Intanto BERNARDESCHI ha rinnovato, e ora vanno avanti i contatti anche per ASTORI. Per l'attacco prende consistenza la candidatura di BORINI, che al tecnico Paulo Sousa piace più di DESTRO.

Per la Roma sfuma l'obiettivo JAVI MANQUILLO, visto che il difensore dell'Atletico Madrid è vicinissimo al Bordeaux. Al d.s. Sabatini piace anche SAINT-MAXIMIN, attaccante esterno classe '97 del Saint Etienne, per il quale c'è da battere la concorrenza di Juventus e Inter. Si muove anche il Palermo che non riesce però a chiudere per ARAUJO, attaccante del Las Palmas. Dalla Sicilia dovrebbe partire MARESCA, che ha ricevuto un'offerta dai New York Cosmos. Il Manchester United potrebbe farsi avanti con la Lazio per BIGLIA, mentre KISHNA firmerà un quadriennale per il club che si allena a Formello. Il Carpi ha preso SPOLLI, mentre per RAFAEL TOLOI è spuntato il Chievo. Doppio no del Barcellona, che non vuole dare ADRIANO alla Roma e BARTRA al Napoli. CASSANO ha l'accordo con Ferrero per tornare alla Samp (700mila euro all'anno, con clausole comportamentali), ma Zenga continua a non volere il barese in rosa.

© Riproduzione riservata