Juve-Bayern ok per Goetze, Roma stringe per Salah - Video

ROMA. La caccia della Juventus a un trequartista, ovvero uno fra DRAXLER, GOETZE e DE BRUYNE, continua a essere uno dei principali temi del mercato. Dopo che Draxler veniva dato come favorito, ora pare che il d.s. Paratici abbia raggiunto un accordo di massima con il Bayern per l'eroe dell'ultima finale mondiale, quindi Goetze, ma il giocatore non sarebbe convinto, almeno per ora, di andare a Torino. Difficile invece che ripartano i contatti per De Bruyne dopo che il
Wolfsburg ha sparato una richiesta di 60 milioni di euro.

E di sempre di milioni, tantissimi, si parla ancora in Germania e poi in Inghilterra: pur di riavere con sè Thomas MULLER, Louis Van Gaal, che lo ha già allenato a Monaco, ha convinto i suoi dirigenti a fare una follia. Così il Manchester United sarebbe pronto a portare da 82 a 100 milioni di euro l'offerta fatta al Bayern per il campione del mondo tedesco. I tifosi bavaresi sono in agitazione, intanto capitan Lahm ha detto di non poter escludere una partenza del compagno.

Voci anche da Madrid, dove viene dato per probabile l'arrivo al Real di un altro calciatore spagnolo dopo Marco Asensio, Lucas Vazquez e Kiko Casilla: sarebbe lo juventino LLORENTE.

Il Milan tiene sempre sotto controllo la situazione di ROMAGNOLI, mentre per WITSEL, oltre ai rossoneri, con lo Zenit si è fatto sotto anche l'Everton, con un'offerta di 23 milioni di sterline, circa 33 milioni di euro.

La Roma sta per concludere l'acquisto di SALAH dal Chelsea (DESTRO potrebbe andare alla Fiorentina) e sta cercando di far abbassare al Manchester City le pretese per DZEKO, visto che c'è ancora una differenza di 8-9 milioni tra offerta e richiesta.

Per la porta, sfumato RYAN (l'australiano ha firmato per il Valencia), è spuntato il nome di SZCZESNY, polacco in uscita dall'Arsenal, mentre la fascia sinistra verrebbe sistemata con l'arrivo di ADRIANO, brasiliano di passaporto spagnolo. C'è l'accordo con il giocatore, non ancora quello con il Barcellona che chiede 8 milioni.

L'Atalanta sta pensando all'ex romanista SABELLI per compensare sulla fascia la partenza di Zappacosta e ha chiesto informazioni su MONACHELLO, attaccante di scuola interista del Monaco ed ex Lanciano. Ad Empoli va COSTA, difensore svincolatosi per il fallimento del Parma. Palermo e Cosenza trattano per DEFREL ma l'ostacolo principale è il giocatore, non ancora convinto di andare in Sicilia. Se l'affare andrà in porto potrebbe lasciare i rosanero quel BELOTTI che piace a Torino e Sassuolo. Emissari del Palermo andranno domani alle Canarie, a Las Palmas, per chiudere la trattativa per l'attaccante ARAUJO, per 12 milioni. CASSANO insiste con il presidente Ferrero per tornare alla Samp, è disposto perfino a firmare un contratto con delle clausole comportamentali ma per ora il tecnico Zenga non lo vuole. Via libera invece, da parte dell'ex portiere, all'eventuale arrivo, in prestito, di UCAN dalla Roma.

Su SPOLLI, ex oggetto misterioso a Trigoria, ci sono Empoli e Carpi, mentre l'altro ex giallorosso RAFAEL TOLOI potrebbe tornare in Italia e andare al Torino. Maxi-operazione tra Verona e Pescara: vanno in Abruzzo ZAMPANO, VALOTI e CAPPELLUZZO. È ufficiale l'arrivo in gialloblù di WINK dall'Internacional di Porto Alegre. Il Frosinone sta cercando di capire se LODI può tornare (ma c'è anche l'Avellino), mentre per l'attacco si continua a pensare a LONGO. MANCOSU potrebbe lasciare il Bologna per andare al Brescia, e al suo posto arriverebbe lo svincolato PALLADINO.

© Riproduzione riservata