DISAGI

Ferrovie, ancora interruzioni sulla Palermo-Catania per il troppo caldo

Le eccessive temperature hanno provocato il disallineamento dei binari. In poche parole, si sono dilatati, rendendo altamente pericolosa la circolazione

caldo, ferrovie, Sicilia, Cronaca

ENNA. Le elevate temperature hanno provocato un problema tecnico all'infrastruttura fra Enna e Dittaino, sulla linea ferroviaria Palermo-Catania. La circolazione tra le due stazioni è sospesa dalle 17.30. Attivato un servizio di bus  sostitutivi fra Enna e Catania. Lo rende noto la società Ferrovie dello Stato, che per i prossimi giorni ha predisposto servizi navetta in caso di necessità a Catania, Dittaino ed Enna. Le eccessive temperature hanno provocato il disallineamento dei binari. In poche parole, si sono dilatati, rendendo altamente pericolosa la circolazione.

L'allarme è scattato nel primo pomeriggio di ieri, nel tratto tra Bicocca e Caltanissetta Xirbi: il traffico è stato sospeso fra Enna e Leonforte, dove si è rilevato il problema. Convogli fermi, passeggeri fatti scendere inizialmente ad Enna, tra poche spiegazioni e innumerevoli proteste. Solo dopo un po' di tempo si è capito cosa stesse realmente succedendo sulla linea ferroviaria Palermo-Catania, i cui collegamenti sono stati potenziati negli scorsi mesi dopo la frana nel viadotto Himera. In poco tempo era diventata più di un alternativa non solo per i passeggeri delle due città, ma anche per quelli della Sicilia centrale, che erano stati quasi tagliati fuori dalla chiusura del tratto dell'A19.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati