ANIMALI

Cetacei alle Eolie, aumentano gli avvistamenti

di
Sicilia, Messina, La bella Sicilia, Vita

LIPARI. Il mare di Sicilia sta meglio, almeno sembra. Aumenta, infatti, secondo le ultime stime basate sugli avvistamenti, la presenza di cetacei e tartarughe marine nelle acque dell'intero arcipelago delle Eolie. Il dato è stato reso noto dai biologi marini del centro di ricerca «Delphis», con sede nell' isola di Salina.
«I rilevamenti effettuati in questi giorni - dicono infatti i ricercatori - confermano il trend positivo del biennio 2013/2014 per quanto riguarda la presenza di delfini e tartarughe nelle acque dell' arcipelago». Il centro di ricerca «Del phis», dal 2006 porta avanti l' unico monitoraggio a lungo termine sui cetacei e sulle tartarughe marine nelle sette isole. Secondo gli esperti, si sta registrando un dato veramente confortante in merito alla presenza di cetacei e tartarughe marine nelle acque che circonda no in particolare Salina.
«L' isola - puntualizzano gli esperti del «Delphis» - si trova al centro dell' arcipelago, e rappresenta il punto di partenza ideale per il monitoraggio nelle acque eoliane, ed è tra i luoghi migliori di tutto il mare mediterraneo per lo studio dei cetacei».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati