IL CASO

Il legale di Tutino: mai pronunciato quella frase

Sicilia, Cronaca

PALERMO. "Il mio assistito, con il quale ho parlato, nega nel modo più assoluto di avere mai pronunciato quella frase su Lucia Borsellino". Lo afferma l'avvocato Daniele Livreri, difensore di Matteo Tutino, il medico personale di Rosario Crocetta attualmente agli arresti domiciliari.

Secondo il settimanale L'Espresso, nel corso di una telefonata con il Governatore Rosario Crocetta il primario avrebbe pronunciato la frase "Lucia Borsellino va fermata, fatta fuori come suo padre". "Questa intercettazione - sottolinea il legale di Tutino - non mi risulta agli atti dell'inchiesta. Ma al di là di questo il mio assistito mi ha assicurato di non avere mai pronunciato quella frase, me lo ha giurato piangendo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati