Assistente vocale, Facebook pensa a Moneypenny - Video

ROMA. Facebook vuole imitare Apple, Google e Microsoft: pensa all'integrazione di un assistente vocale a
cui darebbe il nome di Moneypenny, familiare agli appassionati di 007. È un personaggio nato dalla fantasia di Ian Fleming ed è la segretaria di M, il capo dei servizi segreti britannici, perennemente attratta da James Bond. Il social network - secondo The Information - starebbe testando la tecnologia su Messenger, per richiamare funzioni e per lo shopping online.

L'implementazione di questo tipo di tecnologia, arriva dopo il salto che Facebook ha fatto compiere a Messenger lo scorso marzo da semplice app a piattaforma. Dopo aver annunciato la possibilità di effettuare pagamenti sulla chat, alla conferenza degli sviluppatori F8 ha spiegato che Messenger potrebbe essere usata per l'eCommerce, per ricevere le notifiche di consegna delle merci o chiedere assistenza. Insomma, ha aperto al mondo business la chat che ora può contare su oltre 600 milioni di utenti.

© Riproduzione riservata

Correlati