assessorato regionale sanità, Baldo Gucciardi, Lucia Borsellino, Sicilia, Politica
REGIONE

Regione, Crocetta ha scelto per la Sanità
Gucciardi al posto della Borsellino

di

PALERMO. Baldo Gucciardi il nuovo assessore regionale alla Sanità. Rosario Crocetta ha deciso di puntare sul capogruppo all'Ars del Pd dopo avere sondato la disponibilità degli alleati ad apprezzare la nomina. Una disponibilità arrivata da parte dei principali partiti del centrosinistra.
Gucciardi è un renziano e rappresenta l'ala più moderata e dialogante con il presidente della Regione. La sua nomina costituisce un altro mattone nella costruzione di un governo a più marcata impronta politica. Nei giorni scorsi infatti Crocetta aveva chiamato in giunta il segretario dell'Udc, Giovanni Pistorio.

Nei piani del presidente l'ingresso in giunta di uno dei big del Pd dovrebbe soprattutto rafforzare i rapporti con il partito di maggioranza e frenare le spinte che arrivano, soprattutto da Roma, verso le elezioni anticipate. Gucciardi sostituisce un tecnico, Lucia Borsellino. Dimessasi polemicamente dopo l'inchiesta che ha coinvolto Matteo Tutino, il medico personale del presidente.
La sostituzione di un tecnico con un politico di primo piano segna soprattutto quella svolta invocata da Pd e Udc dopo la crisi nata dal voto per le Amministrative: stop a personalità esterne e maggiore coinvolgimento dei partiti nelle scelte di governo.
Nei giorni scorsi Crocetta aveva sondato la disponibilità di almeno altri due nomi: il primario etneo Santo Carnazza e l'ex europarlamentare Sonia Alfano.

“D'intesa con il segretario del Partito Democratico Fausto Raciti, il vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini e con il  sostegno di tutte le forze di maggioranza, ho proposto l'assegnazione della delega di assessore alla Salute all'on Baldo Gucciardi - dice Crocetta -. La proposta è nata dalla mia considerazione che è necessario continuare il lavoro avviato con Lucia Borsellino, insieme ad una personalità di alto profilo e di grande esperienza tecnica. Gucciardi oltre ad essere capogruppo del PD all'Ars, è
dirigente dell'Asp in aspettativa. Il profilo di tale nomina ci potrà, inoltre, aiutare in quel quel dialogo unitario con la società, indispensabile per portare avanti qualsiasi riforma".

In una nota il presidente della Regione scrive: "Le linee guida che verranno definitivamente approvate in settimana in commissione salute, dovranno trovare articolazione non solo dentro le strutture sanitarie, ma anche negli organismi rappresentativi dei cittadini a partire dai sindaci, dai consigli comunali, dalle associazioni di volontariato e dalle organizzazioni sindacali, in un confronto aperto in grado di incrementare l'efficienza del sistema sanitario, in una visione dove l'utente non e' il "paziente", bensì cittadino, titolare del diritto inviolabile alla salute e alla vita".
"Baldo Gucciardi - aggiunge Rosario Crocetta - ha la caratteristica di sapere discutere con la società e con le istituzioni. Ho scelto una persona perbene, onesta e competente. Di questa scelta sono orgoglioso e sono felice che essa venga condivisa dal mio partito e da tutti gli alleati e ritengo che rientri pienamente nella richiesta politica di una soluzione definitiva alla crisi, per dare ulteriore slancio alla politica di cambiamento che sta coinvolgendo la Sicilia e alla politica di riforme che ci vengono chieste dal popolo siciliano per elevare le proprie condizioni di vita e sviluppare la Sicilia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati