REGIONE

Sagre, feste e restauri di opere d'arte
Ars, pioggia di soldi per 164 iniziative

di

La Presidenza ha assegnato 440 mila euro: dal finocchietto selvatico di Blufi al trofeo di cavalli arabi, ecco l’elenco

ars, contributi, regione, Sicilia, Archivio

PALERMO. Dalle sagre ai convegni, dalle feste del patrono ai restauri di opere d’arte, dalle attività sportive ai concerti: sono 164 le iniziative alle quali il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, ha concesso un contributo dall’inizio dell’anno a ora. L’elenco è pubblicato sul sito dell’Assemblea e aggiornato costantemente, il totale dei fondi concessi fino a ora ammonta a poco più di 440 mila euro. Si tratta di soldi disponibili per iniziative culturali, i contributi sono assegnati dal presidente in base ad un regolamento approvato lo scorso anno e non possono superare i 15 mila euro.

Per l’anno in corso il tetto massimo è stato concesso al santuario San Francesco all’Immacolata di Comiso per il restauro del mausoleo marmoreo di Gaspare Naselli e al Comune di Montalbano Elicona, sui Nebrodi, per le iniziative dedicate al «Borgo dei Borghi d’Italia».

Sette mila euro sono stati destinati al recupero della campana e della torre della chiesa Santa Maria dell’Itria, a Nunziata di Mascali. Quindici mila euro anche a Taobuk, festival del libro di Taormina. A «Pedara Antiquaria» sono andati 10 mila euro così come alle manifestazioni per l’anniversario della strage di Ustica.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati