A MYMENSINGH

Ressa alla consegna di regali di beneficenza, 23 morti in Bangladesh

morti, regali, ressa, Sicilia, Mondo

DACCA. Almeno 23 persone, tutte donne e due bambini, sono morte stamani durante una iniziativa di beneficenza a Mymensingh, una città del Bangladesh a nord della capitale Dacca: lo riporta l'edizione online del quotidiano Daily Star. Un migliaio di persone si sono presentate per la distribuzione di regali ai poveri prima della fine del Ramadan e all'apertura dei cancelli le vittime sono state travolte dalla folla che correva impazzita. Secondo la polizia, il bilancio dei morti potrebbe aumentare in quanto diverse persone, schiacciate dalla folla, sono in gravi condizioni in ospedale. Le autorità locali hanno formato una commissione d'inchiesta per fare luce sull'incidente avvenuto verso le 5 del mattino durante una distribuzione di 'zakat' (beneficenza in occasione di festività religiose) nella zona di Atul Chakrabarty Road. Finora sono stati arrestati otto uomini, tra cui un commerciante di tabacco da masticare, MD Shamin, che aveva organizzato la cerimonia presso la sua azienda.  Centinaia di persone si sono ammassate davanti al cancello e quando è stato aperto l'ingresso, dopo la preghiera del mattino, c'è stato un furioso assalto che ha provocato la ressa mortale.  Secondo una sopravissuta sentita da The Daily Star, i sorveglianti della fabbrica «hanno preso a bastonate la gente».

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati