CARA DI MINEO

Migranti, Alfano: "Ministero garante di legalità su appalti"

immigrazione, Angelino Alfano, Sicilia, Politica

ROMA. «Il ministero dell'Interno è organo garante di trasparenza e legalità» sugli appalti per la gestione dei centri di accoglienza per immigrati, «come dimostrato dal ruolo decisivo giocato dai prefetti di Roma e Catania» per il commissariamento di società coinvolte nella gestione del Cara di Mineo. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, nel corso di un'informativa al Senato.

«Noi - ha assicurato Alfano - abbiamo tutto l'interesse a fare piena luce sulla vicenda di Mineo ricostruendo il quadro di responsabilità. Ora - aggiunge - occorre necessariamente riconsiderare l'affidamento della struttura e penso che la soluzione migliore non possa prescindere da forme di gestione diretta come avviene negli altri centri nazionali».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati