calciomercato, Mercato, trattative, Sicilia, Calciomercato
Il centrocampista colombiano Cuadrado
LE TRATTATIVE

Dal Cile sicuri: Vidal al Real Madrid e la Juve punta su Cuadrado

MILANO. C'è sempre la Juventus a dettare legge nel calciomercato. Dopo i grandi affari conclusi (DYBALA, KHEDIRA, MANDZUKIC, NETO, ZAZA) i bianconeri non hanno voglia di fermarsi e puntano sul trequartista che tanto intriga Max Allegri. JOVETIC, SALAH e CUADRADO i nomi sul taccuino di Beppe Marotta che ha oggi aperto al possibile arrivo del colombiano: «Se il Chelsea aprisse al prestito - le parole dell'ad bianconero - ne saremmo contenti».  Ma la Juve deve anche fare i conti in uscita, visto che dal Cile danno per imminente la firma di Arturo VIDAL al Real Madrid. Andasse davvero così, con l'eventuale incasso (30 mln), ci sarebbe di che sbizzarrirsi per dare ad Allegri il n. 10 che tanto sogna. LLORENTE intanto è indeciso tra Spagna (Real) e Francia (Monaco).

Mentre Milan e Inter, i club più stakanovisti in questa fase di mercato, hanno cominciato ad allenarsi e non hanno fretta di chiudere altri acquisti (i soliti CUADRADO e JOVETIC per l'Inter, oltre all'«incedibile» PERISIC del Wolfsburg per i nerazzurri; un regista e un difensore per i rossoneri), Roma e Napoli si sfidano a distanza per cercare di convincere il presidente del Torino Cairo a cedere Matteo DARMIAN (sul quale negli ulti mi giorni c'è forte il pressing del Manchester United che avrebbe offerto 20 mln).  La Roma addirittura proverebbe a prendere anche Bruno PERES (per sostituirlo il Torino pensa allo svincolato JONATHAN) e per convincere il dirigente granata ha messo sul piatto CARBONERO, TOROSIDIS e un bel pò di milioni (30 sarebbe la valutazione che il Torino dà ai suoi terzini), anche se forse la carta più appetibile per i granata sarebbe Mattia DESTRO. Il quale non ha ancora sciolto i dubbi sul futuro: Monaco e West Ham restano alla finestra, anche se l'attaccante ascolano preferirebbe una destinazione italiana (la Fiorentina, qualora Mario GOMEZ decidesse di traslocare al Monaco o tornare in Bundesliga).

La Roma ha intanto ceduto in prestito il giovane VERDE al Frosinone e continua a monitorare DZEKO, al momento 'congelatò in attesa dell'accordo col City (che deve abbassare le pretese) e dell'uscita degli esuberi in avanti (DESTRO, DOUMBIA, e uno tra LJAJIC e GERVINHO). GARGANO, ex Napoli, ha traslocato al Monterrey in Messico. Nel caso non arrivasse a DARMIAN, a Sarri non dispiacerebbe avere VRSALJKO, mentre insiste per ALLAN con l'Udinese. ZAPPACOSTA potrebbe andare alla Fiorentina che cerca un altro brasiliano per la porta dopo la partenza di Neto: Allison BECKER dell'International. A centrocampo invece spunta il nome di Lucas SILVA che potrebbe lasciare il Real. La Lazio sta per cedere CAVANDA al Besiktas, mentre davanti continua a cercare BORINI che sembra aver superato la concorrenza di EDER e PATO (entrambi troppo costosi). L'Atalanta tratta col Napoli per BRITOS e cerca DEFREL sul quale sarebbe però in vantaggio la Samp che a quel punto potrebbe lasciare partire MURIEL. Il Bologna cerca sempre una punta con le suggestioni OSVALDO, PAZZINI e CASSANO, mentre a metà capo studia CRISETIG, MARRONE e HYSAJ, per il quale però l'Empoli continua a chiedere la luna. Il Palermo dà l'ultimatum a CALLERI, il classe '93 del Boca cercato però anche dal Benfica, poco convinto di lasciare gli  xeneizes. PELLISSIER finirà la carriera al Chievo: ha firma fino al 2018. A fargli da spalla i clivensi pensano all'ex rosanero  Abel HERNANDEZ, l'ultima stagione all'Hull City.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati