PALERMO

Barcarello, gli operai della Reset puliscono ma dopo poche ore l'immondizia torna

di

La denuncia del presidente Perniciaro. Intanto continua il restyling di piazza Beccadelli. Abbandoni pure a Mondello, a Romagnolo interventi col trattore

mare, rifiuti, Sicilia, Palermo, Archivio
Foto di Igor Petyx

PALERMO. Bastano poche ore e gli interventi di bonifica effettuati dagli operai della Reset nei litorali palermitani vengono resi vani dall' inciviltà di chi abbandona selvaggiamente i rifiuti. È successo sulla scogliera di Barcarello.

A parlarne ieri mattina, in diretta ai microfoni della trasmissione «Ditelo a Rgs», è stato il presidente della Reset, Antonio Perniciaro Spatrisano: «Nel nostro contratto di servizio - afferma- abbiamo in carico soltanto alcune parti della passeggiata. Nonostante questo, abbiamo fatto un primo intervento di pulizia di tutte le zone. Purtroppo, dopo pochi giorni, la sporcizia è di nuovo tutta lì. La settimana prossima vedremo di ripulire tutto».
Il Comune attualmente è al lavoro per inserire tutti i 42mila metri quadrati di costa nel programma di interventi della Reset. Intanto, nella zona, continua il restyling di piazza Beccadelli. L'assessore comunale ai Mari e alle coste, Giuseppe Gini, ha fatto sapere che «entro metà luglio arriveranno anche le giostre per i bambini». Saranno installate le altalene, gli scivoli e i cavallucci. Inoltre, arriveranno due nuove panchine che saranno installate al posto delle altre ormai deteriorate. Invece, lungo la passeggiata saranno montati anche i cestini getta carte. Sono stati potati gli alberi e an che la passerella in legno, che costeggia tutto il lungomare di Barcarello, è stata rimessa a nuovo.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati