L'INCHIESTA

Rimborsi deputati Ars, interrogato l'ex governatore Lombardo

ars, ex governatore, peculato, regione, rimborsi, spese, Raffaele Lombardo, Sicilia, Cronaca

PALERMO. I magistrati della Procura di Palermo, che indagano sulle cosiddette spese pazze all'Ars, hanno interrogato nel pomeriggio l'ex governatore siciliano Raffaele Lombardo. L'ex presidente è indagato per peculato.

Nei mesi scorsi per 14 indagati - in tutto sotto inchiesta erano finiti una novantina tra deputati, ex deputati regionali e collaboratori dei Gruppi - la Procura aveva depositato l'avviso di chiusura indagine.

Sulle posizioni degli altri inquisiti i pm non si sono ancora pronunciati, ma per alcuni i magistrati starebbero per chiedere l'archiviazione. I criteri seguiti dai pm per discriminare le condotte lecite da quelle illecite hanno fatto riferimento alla finalità prettamente politica delle spese sostenute. Laddove, anche attraverso l'esibizione di documenti, gli indagati hanno dimostrato che l'esborso di denaro era strettamente legato a spese relative a finalità politiche, i magistrati hanno deciso di non procedere oltre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati