L'AUTOBIOGRAFIA

Anelka: "All'Arsenal Vieira mi schiaffeggiò col pene". Ma è bufala

arsenal, autobiografia, Calcio, Nicolas Anelka, Patrick Vieira, Sicilia, Sport
Nicolas Anelka

LONDRA. La rivelazione choc attribuita a Nicolas Anelka è in realtà una bufala, uno scherzo di un sito satirico inglese ripreso con un tweet di un giornalista spagnolo. Secondo una falsa notizia circolata sui social in mattinata il giocatore, nella sua autobiografia, raccontava un episodio davvero imbarazzante ai tempi in cui giocava in Inghilterra, nell’Arsenal. Ecco nello specifico il siparietto raccontato da Anelka: «La mia carriera all'Arsenal stava andando bene fino al giorno in cui mi sono imbattuto in Vieira. Giocavamo contro il Fulham a Highbury e, accecato dal sole, ho sbagliato un gol davanti al portiere. Vieira mi ha lanciato un'occhiataccia e ho capito che ci sarebbero stati problemi. Una volta sotto la doccia si è rivolto contro di me e io gli risposto sapendo che non avrei dovuto. Allora, appena mi sono seduto, mi ha schiaffeggiato con il suo pene. Nessuno poteva credere a quello che stava vedendo. Potete immaginare quanto sia imbarazzante davanti ai propri compagni. È stato il momento peggiore della mia vita. Il silenzio fu rotto da Ashley Cole che ha chiesto: "Ora è il mio turno?". Così ho capito che avrei dovuto lasciare. Quando Wenger venne a sapere la cosa, strinse la mano a Vierira e gridò: ”È per questo che lui è il capitano”». In realtà la storia è totalmente falsa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati